Difficile fino all’arrivo

30 10 2011

Come vi abbiamo già detto, lo Snowman trekking non è una passeggiata. E’ un’impresa che ti mette veramente alla prova fino all’ultimo giorno.

Essere a pochi chilometri dall’arrivo ha un grande significato per noi, ma non per le montagne che sono li da milioni di anni. Per loro, il tempo non scorre allo stesso modo, e ce lo hanno dimostrato anche ieri mentre superavamo, con non poca emozione, l’ultimo passo. La montagna ha risposto ai nostri animi con neve, vento teso e freddo pungente.

Ci stiamo preparando per raggiungere il villaggio dove ci attendono i mezzi di trasporto, ci pare proprio il momento per dire quanto abbiamo apprezzato l’abbigliamento tecnico che ci ha permesso di superare l’ultimo passo e tutta questa avventura, nel migliore dei modi possibili.

Red

Millet, Down Alpine Jacket

Le condizioni meteo e l’ultima fatica di ieri dovrebbero far capire a chiunque l’imprescindibile necessità di poter disporre, tra le dotazioni tecniche, dei migliori capi: comodi, resistenti e realizzati per sopportare le peggiori condizioni climatiche. Noi abbiamo scelto il Down Alpine Jacket di Millet. In soli 480 grammi condensa tutta l’esperienza di Millet che per noi significa “stare caldi e protetti quando serve veramente”.
Un solo difetto: non riesce a proteggere il cuore dai sentimenti, anche contrastanti, scatenati dal pensare alla fine della nostra avventura.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: